Torna ai Temi di Studio

Spirituale e sapienziale

Il male e la morte: da eventi inquietanti a prospettive

Il lavoro è nato a seguito di una “Giornata di settore” di Torino sul tema “del mistero della sofferenza e della morte”, per l’esigenza espressa da diverse équipes di formazione, di un approfondimento ulteriore delle tematiche trattate. Per questo motivo quattro coppie, appartenenti a équipes diverse, hanno iniziato questa ricerca che al termine presentano come possibile tema di studio, proponendo le loro riflessioni a partire dai versetti 5 e 6 del salmo 8: “Che cosa è l’uomo perchè te ne curi?…Eppure l’hai fatto poco meno degli angeli! ”E' caratteristica irrinunciabile dell’uomo porsi domande, interrogarsi prima di tutto su se stesso, come ...
leggi tutto

La sofferenza sfida Dio

Questo lavoro nasce dal desiderio di dare qualche risposta, alla luce della preghiera, a coloro che chiedono continuamente a Dio: “Dove sei?”Affrontiamo questo argomento con molta timidezza e delicatezza.Il desiderio di scrivere questo testo si è fatto più pressante ed ineludibile in occasione dello Tsunami, che ha costituito la goccia che ha fatto traboccare il vaso.Subito dopo aver appreso il disastro, il mio vicino Armando, solitamente corretto e gentile, si presenta alla nostra porta e ci rinfaccia: “Dov'è il vostro Dio d'amore? A guardare all'altro angolo del pianeta?”.L’idea di realizzare questo lavoro ci aveva sfiorato qualche mese ...
leggi tutto

La luce del mattino nell'ombra della sera

Il tema di studio nasce dalla considerazione che le Parabole di Gesù sono sempre attuali e vanno rivisitate secondo gli occhi del nostro tempo, affinché siano una guida costante nel vivere la quotidianità e uno stimolo alla riflessione. Le parabole sono uno specchio del nostro modo di essere, uno strumento per imparare ad osservarci da una certa prospettiva. Durante le fasi del lavoro, tutto il gruppo si è reso consapevole che il linguaggio di Gesù non ha tempo e non conosce frontiera: le parabole parlano sempre, in tutte le latitudini, in tutti i contesti sociali, in ogni epoca, in ogni cultura. Si rivolgono all’uomo, cercano la sua ...
leggi tutto

La missione delle END: Riempite d'acqua le giare

L’argomento di questo tema è incentrato sulla terza frase dell’orientamento di Fatima, rivolta da Gesù ai servi delle nozze di Cana: “Riempite d’acqua le giare”.Tale esortazione ci mette di fronte alla nostra missione nella Chiesa e nel mondo, là dove siamo chiamati tutti a portare “l’acqua” che il Signore ha donato a ciascuno attraverso il nostro Battesimo, il sacramento del matrimonio, l’appartenenza alla Chiesa ed alle END.Il testo, di 42 pagine, è suddiviso in otto capitoli: 1 - Essere quello che siamo 2 - Essere coppia 3 - Essere famiglia 4 - Essere presenza 5 - Essere laici 6 - Essere comunione 7 - Essere discepoli 8 - Essere ...
leggi tutto
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.