Newsletter n° 50 - Estate 2022 - Si. . .? No. . .? Do

Sullo sfondo di un orizzonte complesso, caratterizzato, da una parte, dalla ”fine della cristianità nel mondo occidentale” cioè la fine della saldatura tra i valori evangelici e i valori sociali, e dall’altra, dall’esperienza della pandemia che ha fatto emergere con modalità tragicamente nuove l’incertezza e la precarietà dell’esperienza umana, si modella nelle nostre diocesi il SINODO 2021/23.



Questo Sinodo è innanzitutto uno STILE nuovo: se a partire dagli anni post concilio i Vescovi ogni decennio proponevano un documento programmatico (es. “Evangelizzazione e sacramenti “, “Annunciare il Vangelo in una mondo che cambia” ecc.) su cui la Chiesa potesse riflettere e confrontarsi, oggi si utilizza il metodo della “piramide rovesciata”: il punto di partenza è l’ASCOLTO delle chiese locali (ottobre 2021/aprile 2022); la seconda fase (settembre 2022/marzo 2023) sarà quella del DISCERNIMENTO dei temi che saranno emersi a livello continentale; infine l’ultima fase sarà quella di una “lettura sapienziale” e universale delle questioni profonde.



La Regione NOA è stata chiamata, come tante altre realtà che compongono le diocesi, ad effettuare un ascolto. Il GRUPPO STORM ha elaborato un importante e profondo documento di sintesi fra le Equipe della Regione che hanno voluto partecipare (poco più del 43% del totale…): dalle risposte ai questionari sono emerse le tematiche che ci stanno più a cuore (solamente a titolo di esempio, citiamo: la Parrocchia – la Questione Femminile – il Fine Vita …) L’invito è quindi quello di leggere con attenzione il documento finale che sarà inviato a tutti, cogliendo gli spunti per approfondimenti quantomai necessari: nel frattempo condividiamo in questa newsletter alcune riflessioni e sollecitazioni al fine anche di stimolare la vostra riflessione personale, consapevoli che le idee di ciascuno di noi sono preziose in questo momento per la Chiesa.


La Redazione




Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.